Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche

Università Magna Graecia di Catanzaro

Tiziana Iaquinta

mostra

Card image cap

Curriculum

Curriculum scientifico:
Laurea in Lettere – Università degli Studi di Messina;
Abilitazione  all’insegnamento per le classi di concorso A050;A051; A043;
(1998 -2001) Dottorato di ricerca in Modelli di formazione. Analisi  teorica e comparazione.- Università degli Studi della Calabria, Dipartimento di Scienze dell’Educazione;
(2002-2005) Assegno di ricerca (M-Ped/01) – Università degli Studi della Calabria - Dipartimento di Scienze dell’Educazione;
(2010) Ricercatore confermato in Pedagogia generale e sociale (SSD M-Ped/01);
(2011) Professore Aggregato di Pedagogia generale e sociale (SSD M-Ped/01).
(2018) Abilitazione II fascia (SSD M-Ped/01)

Attivita’ di ricerca:
L’attività di ricerca si focalizza nell’analisi della metodologia dei laboratori come occasione di apprendimento attivo capace di favorire un processo formativo a misura del soggetto e delle sue esigenze. Oggetto di studio principale è il pensiero e l’attività di Francesco De Bartolomeis, tra i principali interpreti in Italia del concetto di laboratorio di matrice deweyana. La collaborazione con il professore De Bartolomeis è evidente in alcuni lavori di recente pubblicazione. L’interesse per la metodologia dei laboratori si sviluppa oltre i confini nazionali attraverso l’analisi delle esperienze di laboratorio in Germania (Laborschule di Bielefeld; Gloksee-Schule; Freie Schule Bochum).
Recentemente l’interesse di ricerca si è focalizzato anche sulla pedagogia del dolore e in particolare sulle questioni relative all’educazione dei giovani alla sofferenza (coscientizzazione, contenimento, gestione) in ambito scolastico. La riflessione si unisce ad attività progettuali nelle scuole, attraverso la metodologia dei laboratori,  al fine di sensibilizzare docenti e dirigenti, ma anche le famiglie, sul tema della sofferenza e più in generale sull’attenzione da riservare ai sentimenti negativi nel processo di educazione e formazione del soggetto in crescita.

Partecipazione a convegni e gruppi di ricerca:
  • Partecipazione al Convegno internazionale John Dewey. La filosofia e l'educazione per la democrazia organizzato dall'Università degli Studi della Calabria;
  • Partecipazione come relatore al Convegno finale del Progetto Bussola: orientamento, formazione, ricerca e innovazione quali leve per accrescere l'occupazione (CUP:J22C07000030005)attuato da: Università degli Studi della Calabria - Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro - Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria e finanziato nell'ambito del PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE PER LE REGIONI DELL'OBIETTIVO 1 - RICERCA SCIENTIFICA, SVILUPPO TECNOLOGICO, ALTA FORMAZIONE 2000 - 2006 - ASSE III - Sviluppo del capitale umano di eccellenza - MISURA III.5 - Adeguamento del sistema della formazione professionale, dell'istruzione e dell'alta formazione - con un contributo dal titolo Il metodo ADVP. caratteristiche e aspetti generali;
  • Partecipazione come relatore al Convegno promosso dalla S.I.P.E.D dal titolo Progetto generazioni. I giovani, il mondo, l'educazione - I Sessione 2010 - Università degli Studi della Calabria con una relazione dal titolo L' educazione sessuo-affettiva e le differenze di genere. La pedagogia è ancora asessuata? Alcune riflessioni di Francesco De Bartolomeis.
  • Partecipazione come relatore al Convegno dal titolo A proposito di donna... organizzato dall'Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro e dalla Fondazione Università Magna Graecia di Catanzaro con una relazione (IV sessione) dal titolo: "Il corpo tra educazione, salute e benessere";
  • Partecipazione come relatore al Convegno Mondiale dei Filosofi dell'Educazione organizzato dall’INPE (International Network of Philosophers of Education - www.INPE2014.org) promosso dal Dipartimento di Lingue e Scienze dell’Educazione dell’Università della Calabria con una relazione dal titolo A new school laboratory (21 agosto 2014);
  • Partecipazione con il lavoro di ricerca relativo all' a.a.2014/2015 al Convegno-Evento denominato Gran Galà della Ricerca Umg 2015 organizzato dall'Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro e dalla Fondazione dell' Università Magna Graecia con una relazione dal titolo La fragilità.Il silenzio. La speranza. Una pedagogia del dolore per insegnare a costruire la felicità;
  • Partecipazione come relatore al Convegno Internazionale di Studi No thought control. Pedagogia, istanze di emancipazione, trasformazioni dell'immaginario educativo tra gli anno '60 e '70 del Novecento - organizzato dal Dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Catania con una relazione dal titolo La pedagogia dei laboratori tra conquiste e occasioni mancate.;
  • Partecipazione come relatore al convegno Media, comunicazione ed educazione al tempo dei social organizzato dalla Cattedra di Storia della Pedagogia e dal Corso di Laurea magistrale in Scienze filosofiche dell'Università di Catania con una relazione dal titolo La relazione educativa al tempo dei social. Essere nativi digitali (in pubblicazione negli Atti del Convegno);
  • Partecipazione al XXXII Convegno Nazionale Siped dal titolo Le emergenze educative della società contemporanea. progetti e proposte per il cambiamento - Gruppo di Lavoro Educazione ed esperienza affettiva (Prof.ssa Laura Clarizia e Prof. Maurizio Fabbri) con una relazione dal titolo Adolescenza digitale e affettività. Cosa è cambiato, cosa cambierà;
  • Partecipazione al PRIN nazionale (2008) dal titolo Educazione alla democrazia e alla cittadinanza. Coordinatore scientifico Prof. M. Corsi, Università degli studi di Macerata. Bando PRIN 2007, D.M. del 18 settembre 2007. Ammesso al finanziamento in data 21 luglio 2008. Tema unità di ricerca locale Una nuova cittadinanza come problema socio-pedagogico, protocollo 2007HNSZK2_004. Responsabile unità locale Prof.ssa M. L. Ronconi, Università della Calabria. Durata progetto 24 mesi con impegno 6 mesi/uomo annui. Ruolo ricoperto: Partecipante al programma di ricerca in qualità di Ricercatrice non confermata dell'Università Magna Graecia di Catanzaro con contributo dal titolo Orientare per educare;
  • Partecipazione alle attività di gruppo del laboratorio tematico sulle differenze di genere del progetto promosso dalla S.I.P.E.D dal titolo Progetto generazioni. I giovani, il mondo, l'educazione - I Sessione 2010 - Università degli Studi della Calabria.
Incarichi di Ateneo
  • Coordinatore del Corso di Laurea in Educazione Professionale presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro (dal 2013-2014);
  • Direttore di Tirocinio del Corso di Laurea in Educazione professione (dal 2013-2014);
  • Direttore di Tirocinio del Corso di Laurea in Riabilitazione Psichiatrica (2013-2014);
  • Elaborazione del Progetto Pedagogico dell'Asilo Nido Le rondini dell'Università Magna Graecia di Catanzaro per la partecipazione al Bando del Comune di Catanzaro per la selezione di progetti relativi alla gestione di Asili Nido e Micro nidi aziendali - finanziamenti di cui alla delibera di G.R. n.703 del 09/11/07 pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria in data 15/12/2007. Il progetto è stato ammesso al finanziamento per la somma di 60mila euro.
  • Responsabile scientifico (decreto rettorale n. 873 del 6.10.2010) e didattico dell'Asilo Nido aziendale Le rondini dell'Università "Magna Graecia" di Catanzaro. L'asilo ha ottenuto la certificazione internazionale di qualità (ISO 9001:2008) per le seguenti attività: Gestione delle pratiche amministrative, di pertinenza dell'UMG, e monitoraggio attraverso la costruzione di una scheda sperimentale per le attività educativo - didattiche ( fase d'avvio spin-off ) delle attività socio educative. Certificato N. 9122.UMGC. Anni educativi: dal 2010/2011  ad oggi.
  • Componente del comitato di gestione dell’Asilo Le rondini dell’Università Magna Graecia di Catanzaro;
  • Componente del Consiglio della Scuola di Specializzazione in Pediatria dell’Università Magna Graecia di Catanzaro;
  • Componente del Consiglio del Cdl in Scienze e Tecniche di psicologia cognitiva dell’Università Magna Graecia di Catanzaro;
  • Referente per la didattica del Cdl in Infermieristica – Polo di Cosenza- Università Magna Graecia di Catanzaro.
  • Direttore Master I livello (a.a.2018-2020) Università degli Studi Magna Graecia (Catalogo Alta Formazione Regione Calabria) dal titolo Tutorship specializzato nell’apprendimento di studenti con DSA e AHDH.
Esperienze professionali:
  • Collaborazione con la Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo alle attività dell'Osservatorio Nazionale per il contrasto alla pedofilia e alla pedopornografia con attività progettuali inserite all'interno del Piano Nazionale di prevenzione e contrasto dell'abuso e dello sfruttamento sessuale dei minori 2015 -2017. Nell’ambito di tale collaborazione ho presentato un progetto dal tiolo #Senti#Menti, il progetto si inserisce nell’ambito di ricerca sui sentimenti negativi e in particolare sul dolore, che è stato approvato e quindi finanziato (con budget di 40mila euro) dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità in data 11.12.2017;
  • Attività di sensibilizzazione e formazione dei docenti sul tema dell'educazione alla sofferenza delle giovani generazioni attraverso l'organizzazione, la diffusione e la supervisione dello spettacolo teatrale Ciao Caterina tratto dall' omonimo libro Ciao Caterina. Lettera sulla soglia (T.Iaquinta - Armando 2011; Pellegrini 2014;). Il progetto rientra nell'ambito dell'attività di studio e di ricerca sulla pedagogia del dolore. Alle attività hanno partecipato studenti e docenti di istituti di istruzione superiore di II grado della Calabria e della Sicilia oltre agli studenti dell'Università Magna Graecia di Catanzaro;
  • Consulente nel Progetto VAPRO 3 Promozione di competenze orientative di monitoraggio e processi di autoregolazione attuato da Università degli Studi della Calabria e da Università degli Studi di Roma Tre;
  • Docente Esperto - Relatore nell'ambito del progetto formativo Orientamento attuato dal Ministero della Pubblica Istruzione e dall' Ufficio Scolastico Regionale della Calabria e svolto presso l'Istituto d'Istruzione Superiore G.Malafarina - Soverato (Catanzaro);
  • Partecipazione come relatore al Festival della mente di Sarzana (LS) - Edizione 2017 - con una relazione dal titolo "Adolescenti presi nella rete";
  • Partecipazione come relatore alla Prima Edizione dei Dialoghi sul male in collaborazione con il Festival della Mente di Sarzana- Ceraso (SA)- con una relazione dal titolo Smarriti nella rete: adolescenti e social network. 
  • Partecipazione in qualità di Relatore al XVIII International Conference on Social Sciences (Lisbona 16-19 maggio 2019) – EUSER. 
  • Partecipazione in qualità di Relatore al First International Conference di Scuola Democratica dal titolo Education and post-democracy), Cagliari 6-7-8 luglio 2019. 
Direzione o partecipazione a comitati editoriali di riviste, collane editoriali, ecc.
  • Direzione della Collana di Pedagogia Verso il domani. Percorsi di educazione e formazione della Casa Editrice NovaLogos (ISBN 978-88-97339).
Attività dottorato:
  • Lezione sul tema Giovani in era digitale nell'ambito del seminario Genere e nodi del presente del Dottorato Mind Gender Language - Dipartimento di Studi Umanistici (Rif. Prof.ssa Caterina Arcidiacono; Prof.ssa Adele Nunziante Cesaro) - Università Federico II - Napoli.

Attività didattica

Docente di Pedagogia generale e sociale – Università degli Studi Magna Graecia – Catanzaro nei  Corsi di laurea in:
  • Medicina e Chirurgia: 1 CFU;
  • Professioni Sanitarie: 5 CFU;
  • Infermieristica  e Specialistica: 2 CFU;
  • Educatore professionale: 6CFU;
  • Sociologia: 6 CFU;
  • Operatore dei servizi sociali: 2 CFU;
  • Scienze Motorie: 2 CFU;
  • Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva: 8CFU.
Altri insegnamenti:
  • Docente di Pedagogia generale e sociale - TFA – PAS per le classi A029; A030;
  • Docente di pedagogia generale e sociale - Master I livello Management per le funzioni di coordinamento per le professioni sanitarie infermieristiche e le prof. sanitarie e  ostetriche; per le professioni sanitarie della riabilitazione; per le professioni sanitarie tecniche (dal 2011);
  • Docente di Pedagogia generale e sociale e di Pedagogia speciale - FIT24.

Pubblicazioni
Autori Titolo Rivista Anno Volume Pagine
Capitolo/Libro Titolo Autori Anno