Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche

Università Magna Graecia di Catanzaro

Ciro Indolfi

Ricevimento: lunedì mattina dalle 8.00 alle 9.00 previo appuntamento.
mostra
09613697151
Edificio A, Università Magna Graecia. - Emodinamica, secondo piano.

Card image cap

Curriculum

Ciro Indolfi è Professore Ordinario di Cardiologia, Direttore dell’URT del CNR dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Cardiologia–Emodinamica–UTIC, Direttore del Centro di Ricerche delle Malattie Cardiovascolari dell’Università Magna Graecia. Si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1979 presso l'Università Federico II di Napoli dove, nello stesso anno, ha anche conseguito abilitazione all'esercizio della professione.
Nel 1982 si è specializzato in Malattie dell'Apparato Cardiovascolare presso l'Università di Firenze. Nel 1985 si è specializzato in Medicina dello Sport presso l'Università Federico II di Napoli.  Nel 1984 è stato visiting Scientist presso il Laboratorio di cateterismo cardiaco del NIH, Bethesda, MD, U.S.A. E’ stato assistente (1986-87) presso la Divisione di Cardiologia dell'Università della California, San Diego, La Jolla, diretta dal Dr. John Ross Jr. È stato insignito dal Presidente della Repubblica del titolo di Ufficiale della Repubblica al merito scientifico. È Consulente del Ministero della Salute per la valutazione dei dispositivi medici. È stato Presidente della Società Italiana di Cardiologia Invasiva (GISE) ed è attualmente Presidente della Società Italiana di Cardiologia (SIC). È stato membro della commissione del Minimal Data Setting della Società Europea di Cardiologia (ESC), membro della commissione della ESC per le linee guida sulle valvulopatie. Revisore delle linee guida dell’angioplastica Coronarica dell’ESC. È censito dalla VIA-Academy come un Top Italian Scientist (TIS) con un H-Index di 53.  Negli ultimi anni il Prof. Indolfi si è particolarmente dedicato all’organizzazione di sistemi complessi in medicina, creando presso l’Università Magna Graecia laboratori avanzati di ricerca cardiovascolare di cardiologia molecolare, laboratori di fisiologia animale in vivo in animali geneticamente modificati, dotati di attrezzature avanzate di imaging cardiovascolare.

Attività didattica

  • Patologia Apparato Cardiovascolare e Renale, CdL Medicina e Chirurgia
  • Clinica riabilitativa delle disabilità viscerali, CdL Fisioterapia
  • Ecocardiografia, Diagnostiche e procedure cardiovascolari invasive, Diagnostica vascolare, CdL Tecniche di Fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare

Attività assistenziali

Dall’anno 2000 il Professore Indolfi è direttore dell’Unità Operativa Complessa (UOC) di Cardiologia dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, diventata, in breve tempo, leader in Italia nel trattamento della cardiopatia ischemica, delle valvulopatie e delle aritmie cardiache. Nella regione Calabria, il Prof. Indolfi ha organizzato il primo centro pubblico per il trattamento dell’infarto miocardico con l’angioplastica coronarica, ha introdotto il trattamento transcatetere della valvola aortica dall’anno 2009, e, attualmente, dirige l’unico centro che effettua la riparazione percutanea della valvola mitrale.
L’attività clinico- assistenziale della UOC di Cardiologia si sviluppa su più livelli assistenziali:
1. Area Degenza, prevede tre livelli assistenziali di complessità progressivamente decrescente: Unità di Terapia Intensiva Cardiologica (UTIC), Reparto di degenza ordinaria, Day Hospital. L’Unità di Terapia Intensiva Cardiologica è costituita da 11 posti letto, attrezzati per il monitoraggio dei parametri vitali e di tutti i più moderni metodi di somministrazione delle terapia infusionali. 
2. Area Interventistica, vengono trattate tutte le emergenze cardiovascolari. Sono presenti due sale di Emodinamica e una di Elettrofisiologia-Elettrostimolazione. Vi afferiscono pazienti ricoverati nelle varie aree assistenziali, ed in esso sono impegnati cardiologi interventisti con una spiccata esperienza nel settore. 
3. Area Ambulatoriale, in cui vengono eseguite visite per la fibrillazione atriale, i test da sforzo, elettrocardiogramma dinamico, l’ecostress farmacologico, ecocardiogramma per adulti e pediatrico, ecotransesofageo, scintigrafia miocardica perfusionale in collaborazione con l’UO di Medicina Nucleare, 

Pubblicazioni
Autori Titolo Rivista Anno Volume Pagine
Capitolo/Libro Titolo Autori Anno