Cannataro Mario

Curriculum breve del Prof. Mario Cannataro

Mario Cannataro è Professore Associato confermato, Settore Concorsuale: 09/H1-Sistemi di Elaborazione delle Informazioni, Settore Scientifico Disciplinare: ING-INF/05-Sistemi di Elaborazione delle Informazioni, presso l’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro, Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Scuola di Medicina e Chirurgia, dal 2002. Egli è responsabile del Laboratorio di Bioinformatica dell’Università di Catanzaro, dove coordina un gruppo di ricerca che comprende 3 docenti di ruolo, 3 assegnisti di ricerca e 4 dottorandi di ricerca, ed è membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Biomarcatori delle malattie croniche e complesse. Mario Cannataro è inoltre responsabile di 4 accordi di mobilità Erasmus ed Access Port Administrator GARR per l’Università di Catanzaro. Mario Cannataro è stato Delegato del Rettore per i Sistemi Informatici di Ateneo nel periodo 2004-2007 ed è Membro dell’Albo degli esperti del MIUR.

Laureato con Lode in Ingegneria Informatica (Università degli Studi della Calabria, 1993), è stato Borsista (1986-1988) e Ricercatore (1988-1996) presso il CRAI (Consorzio per la Ricerca e le Applicazioni di Informatica), Quadro Professional presso Telecom Italia SpA-Direzione Generale di Roma (1996-1998), Ricercatore (1998-2001) presso l’Istituto per la Sistemistica e l’Informatica del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ISI-CNR) e Primo Ricercatore (2001-2002) presso l’Istituto di Calcolo e Reti ad Alte Prestazioni del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ICAR-CNR, già ISI-CNR). Nello stesso periodo, è stato Docente Incaricato di alcuni corsi universitari presso l’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro, l’Università degli Studi della Calabria e l’Università degli Studi “Federico II” di Napoli. Mario Cannataro ha ricevuto l’Abilitazione Scientifica Nazionale per il ruolo di Professore Universitario di Prima Fascia per per il Settore Concorsuale 09/H1 – Sistemi di Elaborazione delle Informazioni e per il Settore Concorsuale 01/B1 – Informatica.

 

Attività di ricerca

La sua attività di ricerca ha interessato vari settori dell’informatica relativi alla Bioinformatica, al Data Mining Distribuito, ai Sistemi Paralleli e Distribuiti ed alle Reti di Calcolatori. I suoi interessi di ricerca attuali sono: bioinformatica, informatica medica, ambienti software per l’analisi di dati omici (genomica, proteomica ed interattomica), calcolo parallelo e distribuito. La sua produzione scientifica comprende 3 libri ed oltre 200 lavori scientifici, pubblicati su riviste e conferenze internazionali. Tali attività sono state svolte nell’ambito di numerosi progetti di ricerca finanziati da vari enti tra cui il MIUR per alcuni dei quali è stato responsabile.

Negli ultimi anni ha concentrato la maggior parte della sua attività di ricerca nei settori della bioinformatica e dell’informatica medica. Presso la Scuola di Medicina e Chirurgia ha avviato varie collaborazioni con ricercatori dei settori biologico, biochimico, medico e clinico, con contributi nella bioinformatica (gestione ed analisi di dati omici) ed informatica medica (gestione ed analisi di dati clinici). Egli ha coordinato lo sviluppo di vari software per l’analisi di dati biomedici ed è stato Guest Editor per Briefings in Bioinformatics (Oxford University Press), Future Generation Computer Systems (Elsevier) e Journal of Computational Science (Elsevier).

Egli è co-organizzatore e chair di numerosi convegni internazionali di bioinformatica e calcolo parallelo, tra cui ICCS Workshop on Bioinformatics’ Challenges to Computer Science (2008-2016), ACM-BCB Workshop on Parallel Bioinformatics (2012-2016), IEEE-BIBM Workhop on High Performance Bioinformatics and Biomedicine (2015), EURO-PAR Workhop on High Performance Bioinformatics and Biomedicine (2010-2014), CBMS Track on Computational Proteomics (2006-2012). È membro dell’Editorial Board delle riviste Briefings in Bioinformatics, Future Generation Computer Systems, The Open Proteomics Journal, The Open Medical Informatics Journal, The International Journal of Web Portals e dell’Encyclopedia of Systems Biology. È Senior Member delle società scientifiche IEEE, ACM, BITS ed è stato eletto Member nel Board of Directors dello ACM Special Interest Group in Bioinformatics, Computational Biology, and Biomedical Informatics (SIGBio), per il triennio 2015-2018.

Ha tenuto seminari di bioinformatica presso l’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova, presso l’Istituto di Scienze dell’Alimentazione del CNR di Avellino e nell’ambito di varie conferenze. Ha svolto attività di valutazione di progetti di ricerca per il Ministero dell’Università e Ricerca (FIRB, PRIN), per il Ministero delle Attività Produttive (PIA, FIT) e per varie Amministrazioni Regionali italiane (POR) ed estere (Austrian Science Foundation). Egli è risultato vincitore del concorso di idee CRESCITA (www.progettocrescita.org) che ha selezionato proposte per la costituzione di spin-offs in settori innovativi, con la proposta EASYANALYSIS.

Mario Cannataro ha stabilito differenti collaborazioni scientifiche con ricercatori afferenti ad Università e Centri di Ricerca italiani e stranieri, quali University of Reading, University of Toronto, Georgia Institute of Technology, AGH University of Science and Technology-Cracovia, Università della Calabria, ICAR-CNR.

Mario Cannataro è responsabile scientifico per l’Università di Catanzaro dei seguenti progetti:

  • 2013 – 2016, PON “BA2Know – Business Analytics to Know”, PON03PE_00001_1
  • 2012 – 2015, PON Smart Cities “Culture e Turismo DICET – INMOTO – (OR.C.HE.S.T.R.A.)”, PON04a2_D
  • 2015, Progetto di mobilità internazionale – Fulbright Specialist Project #6289, tra Dipartimento di Stato USA e Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche
  • 2013 – 2014, PAC MIUR “Messaggeri della Conoscenza” – Progetto ID 443
  • 2013 – 2015, Progetto PIA CAPTUREDOC (POR Calabria FESR 2007/2013)
  • 2011 – 2012, Progetto “Health Knowledge Mining Suite (HKMS)” – “Piano di Sviluppo Interaziendale” ICT-SUD
  • 2009-2012, Progetto “Rete dei Centri di Competenza ICT-SUD” – Convenzione UNICZ-ICT-SUD s.c.a.r.l.S

 

Pubblicazioni recenti

  1. Agapito G, Milano M, Guzzi PH, Cannataro M, Extracting Cross-Ontology Weighted Association Rules from Gene Ontology Annotations, IEEE/ACM Transactions on Computational Biology and Bioinformatics (2015), Date of Publication: 29 luglio 2015. PrePrints, DOI:10.1109/TCBB.2015.2462348
  2. Pietro H Guzzi, Giuseppe Agapito, Marianna Milano, Mario Cannataro. Methodologies and experimental platforms for generating and analysing microarray and mass spectrometry-based omics data to support P4 medicine. Briefings in Bioinformatics (2015). DOI: 10.1093/bib/bbv076, Published online: September 8, 2015
  3. G Agapito, PH Guzzi, M Cannataro. DMET-Miner: Efficient discovery of association rules from pharmacogenomic data. Journal of biomedical informatics (2015). 56, 273-283. DOI: http://dx.doi.org/10.1016/j.jbi.2015.06.005. Published Online: June 16, 2015.
  4. Calabrese B, Cannataro M (2015). Cloud Computing in Healthcare and Biomedicine. Scalable Computing. Practice And Experience (2015), vol. 16, p. 1-18, ISSN: 1895-1767, doi: 10.12694/scpe.v16i1.1057
  5. Pietro Hiram Guzzi, Giuseppe Agapito, Mario Cannataro: coreSNP: Parallel Processing of Microarray Data. IEEE Trans. Computers (2014) 63(12): 2961-2974 (2014) doi: 10.1109/TC.2013.176
  6. Agapito G, Guzzi PH, Cannataro M (2013). Visualization of protein interaction networks: problems and solutions. BMC Bioinformatics, vol. 14, S1, ISSN: 1471-2105, doi: 10.1186/1471-2105-14-S1-S1
  7. Pietro Hiram Guzzi, Giuseppe Agapito, Maria Teresa Di Martino, Mariamena Arbitrio, Pierosandro Tagliaferrri, Pierfrancesco Tassone, Mario Cannataro, DMET-Analyzer: automatic analysis of Affymetrix DMET Data, BMC Bioinformatics 2012, 13:258 doi:10.1186/1471-2105-13-258, Published: 5 October 2012. ISSN: 1471-2105, SCOPUS: 2-s2.0-8486702738, PMID: 23035929,
  8. Giovanni Ciriello, Marco Mina, Pietro H Guzzi, Mario Cannataro, Concettina Guerra, AlignNemo: A Local Network Alignment Method to Integrate Homology and Topology, PloS ONE (2012) 7 (6), e38107, 12 June 2012. doi:10.1371/journal.pone.003810.
  9. Mario Cannataro, Pietro Hiram Guzzi, Data Management of Protein Interaction Networks, Wiley-Blackwell, Wiley Book Series on Bioinformatics, USA (2012), ISBN-10: 0470770406, ISBN-13: 978-0470770405
  10. Pietro H.Guzzi, Marco Mina, Concettina Guerra and Mario Cannataro, Semantic similarity analysis of protein data: assessment with biological features and issues. Briefings in Bioinformatics (2011) doi: 10.1093/bib/bbr066, First published online: December 2, 2011

Contatti

Laboratorio di Bioinformatica, Edificio delle Bioscience, Livello IV,

Campus Universitario S. Venuta, Viale Europa (Località Germaneto), 88100 Catanzaro

email cannataro AT unicz DOT it

tel. 0961-3694100

web personale http://bioingegneria.unicz.it/~cannataro

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD