Maselli Rosario

PROF. ROSARIO MASELLI NATO A NAPOLI L’8 MARZO 1947 

CURRICULUM VITAE

Posizione accademica attuale

Professore Ordinario di Malattie dell’apparato respiratorio presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro. Direttore dell’U.O.C. di Malattie dell’apparato respiratorio del Policlinico Universitario “Mater Domini” annesso alla Scuola di Medicina e Chirurgia. E’ Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università Magna Græcia di Catanzaro.

Cursus Studiorum

1973 – Laureato con lode presso l’Università di Napoli “Federico II”

1976 – Specializzato con lode in Tisiologia e Malattie dell’apparato respiratorio

1979 – Specializzato in Cardiologia e Malattie dei vasi

Carriera Accademica

1977-1980: Assegnista di formazione didattica e scientifica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della Università “Federico II successivamente SUN di Napoli.

1980-1988: Ricercatore Universitario confermato.

1988-1992: Professore di ruolo di II fascia di Tisiologia e malattie dell’apparato respiratorio presso la stessa Facoltà.

1992-2000: Professore di ruolo di II fascia di Fisiopatologia respiratoria. Direttore del Servizio di Prevenzione e riabilitazione delle malattie broncopolmonari di rilevanza sociale del Policlinico Universitario.

2001-2004: Professore Associato di Malattie dell’apparato respiratorio. Direttore dell’U.O.C. di pneumologia del Policlinico Universitario “Mater Domini”

2005: Professore Ordinario di Malattie dell’apparato respiratorio

Esperienze Professionali

1975 – Università di Milano

1975 – Università di Bologna

1976 – INSERM di Nancy (Francia)

1977 – Brompthon Hospital di Londra (U.K.)

1983 – Università di Pisa

1989 – McMaster University di Hamilton (Canada)

2003 – Johns Hopkins University di Baltimore (U.S.A)

Attività scientifica

1974-1991: Ha avuto ad oggetto, prevalentemente, studi sperimentali e di metodologia applicativa per la valutazione della funzione dell’apparato respiratorio. Tra questi emerge l’impiego della spettrometria di massa nella diagnostica funzionale respiratoria, che ha permesso, in soggetti non collaboranti, di ottenere molteplici dati che vanno dalla volumetria polmonare alla portata cardiaca. Inoltre l’uso combinato della spettrometria di massa e del fibrobroncoscopio ha consentito di portare a livello regionale lo studio fisiopatologico. La gestione dello spettrometro di massa da parte di un elaboratore elettronico attraverso un software di personale composizione ha permesso di agevolare la procedura di acquisizione dei segnali in uscita e ridurre notevolmente il margine di errore del calcolo dei parametri funzionali relativi al meccanismo dello scambio dei gas.

1992-2000: Aspetti epidemiologici sulla tubercolizzazione in alcune popolazioni a rischio secondo il dettato della legge 833/78. Emerge in questo periodo l’indagine conoscitiva sulla tubercolizzazione sull’intera città di Napoli.

Contitolare del progetto di ricerca di Ateneo per l’anno di esercizio finanziario 2000 dal titolo “ Il ruolo dello stress ossidativo nel processo patogenetico delle broncopneumopatie professionali: ricerca di biomarcatori di rischio e di danno”.

2001-ad oggi: Studio dei meccanismi di trasduzione del segnale attivati dallo stress ossidativo e da varie citochine proinfiammatorie in colture primarie di cellule polmonari umane di tipo endoteliale ed epiteliale; la ricerca si è sviluppata nell’ambito dello studio della patogenesi e della modulazione farmacologica dei processi flogistici che caratterizzano diverse affezioni respiratorie.

In particolare l’attività di ricerca è prevalentemente finalizzata alla comprensione del ruolo delle “mitogen-activated protein kinases” nell’apoptosi delle cellule epiteliali bronchiali. E’stato responsabile scientifico di una Unità di ricerca per il progetto MURST/Cofin 2003-2004 “Valutazione del ruolo delle mitogen-activated protein kinases nel carcinoma polmonare”.

 

I risultati di queste ultime ricerche sono consegnati nelle seguenti pubblicazioni:

 

Biochem Pharmacol 15, 62 1719-24,2001; Allergy Review Series 4,13-15,2001; LifeBiochem Pharmacol 15, 62 1719-24,2001; Allergy Review Series 4,13-15,2001; Life Scie 70,9,977-990,2002; Case Rep Clin Pract Rev 3,92-94,2002; Pharmacol Res 46,395-400,2002; Monaldi Arch Chest Dis. 2002 Jun-Aug;57(3-4); Life Scie 72,1549-1561,2003; AM J Respir cell mol Biol. 2003 Jul;29(1):12-8; Pharmacol Res. 2003 Jun;47(6):493-9; Curr. Med. Chem. – Anti- Inflammatory & Anti-Allergy Agents, 2003, 2, 31-141; American Journal of Respiratory Cell and Molecular Biology, 29: 12-18, 2003; Pharmacological Research, 49: 259-263, 2004; Journal of Cellular Biochemistry, 93: 142-152, 2004; Pulmonary Pharmacology and Ther.17(5):253-61 2004; Journal of Cellular Physiology, 202(2):323-35 2005; J Cell Physiol.

2005 Mar;202(3):642-53.;European Respiratory Journal, 31: 62-69, 2008; Cell Proliferation, 41: 393-407, 2008.; Respiratory Medicine, 102: 1173-1181, 2008.; Diagnostic Microbiology and Infectious Disease, 62: 280-286, 2008.;Therapeutic Advances in Respiratory Disease, 2: 409- 421, 2008; International Journal of Immunopathology and Pharmacology, 23:471-479, 2010; Respiratory Medicine 104: 1410-1416, 2010; International Journal of Immunopathology and Pharmacology 23: 745-753,2010; J Asthma Allergy. 2011;4:49-59.; Proteomics. 2011 Aug;11(16):3402-14; J Asthma Allergy. 2011;4:49-59; Int J Clin Pharmacol Ther. 2011 Dec;49(12):713-21.; Cell Prolif. 2012 Dec;45(6):557-65.2012; Nat Rev Drug Discov. 2012 Dec;11(12):958-72; Biomed Research International, ISSN: 2314-6141; Clinical Drug Investigation, vol. 33, p. 451-457, ISSN: 1173-2563; Shortness of breath, vol. 2, p. 176-183, ISSN: 2281-6550;  Drug of future, vol. 39, p. 105-111, ISSN: 0377-8282; Journal of Asthma and Allergy vol. 2014, p. 123-130, ISSN: 1178-6965; Biomed Research International ISSN: 2314-6141, doi: 10.1155/2014/764581

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD