Ammendolia Antonio

Curriculum Vitae

 

Antonio Ammendolia, nato a Catanzaro il 22/12/1961. Diploma di maturità classica presso il Liceo Classico “P. Galluppi” di Catanzaro. Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’ Università degli Studi di Reggio Calabria il 23/6/1987 con voti 107/110. Diploma di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia presso la 2a Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Napoli il 7 Luglio 1992 con voti 70/70esimi e lode. Diploma di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitativa presso l’Università degli Studi di Reggio Calabria, il 24 Luglio 1997 con voti 70/70esimi e lode. “Master in Chirurgia Ortopedica”, nel 2004, durata 5 anni, presso le Università di Roma “La Sapienza”, Perugia, Milano, Modena, Napoli “Federico II”.

 

ATTIVITA’ ISTITUZIONALE

 

Dal 13 Gennaio 1998 è in servizio con la qualifica di “RICERCATORE UNIVERSITARIO” presso la Clinica Ortopedica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi “MAGNA GRÆCIA” di Catanzaro e con Decreto Rettorale n. 228 del 21.05.2001 ha ottenuto la conferma in ruolo.

Con delibera del Consiglio di Facoltà di Medicina e Chirurgia del 19/12/2001 è stato nominato membro della Commissione Didattica del Corso di laurea in Scienze Motorie presso l’Università degli Studi di Catanzaro fino all’anno accademico 2004/2005.

Con delibera del Consiglio di Facoltà del 12/03/2002 è stato nominato Coordinatore del Corso di Laurea in Tecnico Ortopedico presso l’Università degli Studi di Catanzaro, fino all’anno accademico 2005/2006.

Con delibera della Regione della Calabria – Assessorato alla Sanità N. 593 del 9/7/2002 è stato nominato membro di un gruppo di lavoro tecnico per la redazione dei LEA per la Medicina Fisica e Riabilitazione.

Dall’anno accademico 2002/2003, per un biennio, è stato membro del Consiglio di Direzione dei Master di 1° e 2° livello per le Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie presso l’Università di Catanzaro.

Dal settembre 2003 è referente presso il MIUR per il Corso di Laurea in Scienze Motorie dell’Università di Catanzaro.

Dal 2 ottobre 2003 al luglio 2007 è stato membro del Comitato per lo Sport Universitario dell’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro.

Dall’anno accademico 2005/2006 (D.R. N. 581 del 06.07.06) fino all’a.a. 2010/2011 è stato membro del Comitato Tecnico Organizzativo del Corso di Laurea Interateneo in “Scienze Motorie e Sportive” e del Corso di Laurea Specialistica in “Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività sportive”.

Per l’a.a. 2006/2007 è stato membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in “Scienza dello Sport e Salute” presso lo IUSM di Roma e successivamente per gli anni accademici 2007/2008 e 2008/2009 è stato membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in “Scienza dello Sport, dell’Esercizio Fisico e dell’Ergonomia” presso l’Università di Roma “Foro Italico” e tutor dei dottorandi di ricerca presso l’ateneo catanzarese.

Ai sensi della Legge del 4.11.2005 n. 230 (art. 11) e con delibera del Consiglio di Facoltà del 14.11.2007 gli è stato attribuito il titolo di Professore Aggregato di Malattie dell’Apparato Locomotore (MED/33), rinnovato per tutti i successivi anni accademici.

Nell’anno accademico 2007/2008 ha ricoperto l’incarico di Coordinatore Didattico del Corso di Laurea in Terapista Occupazionale.

Dall’anno accademico 2007/2008 al 2011/2012 è stato “Cultore della materia” nei seguenti insegnamenti del Corso di Laurea triennale in Scienze Motorie e Sportive: “Sport individuali” e “Attività motoria preventiva e compensativa”, e nell’insegnamento di “Scienze dell’organizzazione e gestione dell’attività sportiva” del Corso di Laurea Specialistica in Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie.

Dal 2007 è “reviewer” della rivista americana Journal of Athletic Training, organo ufficiale della National Athletic Trainers Association e dal 2010 della rivista International Journal of Performance Analysis in Sport, riviste con impact factor.

Con D.R. n. 881 del 6 ottobre 2008 è stato nominato Responsabile accademico di una borsa di studio e di ricerca su “Effetti dell’esercizio fisico allenante sull’apparato vascolare”.

Con Decreto n. 20707 del 4.12.2008 della Regione Calabria – Assessorato Tutela della Salute – è stato nominato componente del “Coordinamento Regionale per la Prevenzione dell’Osteoporosi”.

Per l’anno accademico 2008/2009 è stato Direttore di un Master Universitario di 1° livello in “Gestione dell’atleta infortunato”, realizzato in collaborazione con il C.O.N.I. – Comitato provinciale di Catanzaro.

Nel 2010 ha fatto parte di un “tavolo tecnico” per la stesura della bozza di legge regionale sullo sport per la Regione Calabria.

Dal 13 novembre 2010 è Presidente Nazionale dell’AMIVOLLEY (Associazione Medici Italiani del Volley) per il triennio 2011/2013. Il 19 settembre 2013 è stato rieletto per il triennio 2013/2016.

Dal 21 novembre 2010 è Vice Presidente Nazionale della Società Italiana Alimentazione e Sport (S.I.A.S.-onlus) per il quadriennio 2011/2014.

Per l’anno accademico 2012/2013 è Direttore di un Master Universitario di 1° livello in “Sport e disabilità”.

A settembre 2013 è stato eletto Presidente del Consiglio di Tirocinio Formativo Attivo per la classe di concorso A029/A030 presso l’Ateneo catanzarese per il triennio 2013/2016 (D.R. n.ro 857 del 9 ottobre 2013).

Dal settembre 2013 è divenuto membro della Swiss Dolorclast Academy, in qualità di “istruttore specialista”. La Swiss DolorClast® Academy è un’organizzazione europea con sede in Svizzera, che ha lo scopo di riunire le eccellenze accademiche, esperti in terapia con onde d’urto extracorporee, al fine di insegnare ed aggiornare dal punto di vista medico e dell’innovazione tecnologica coloro che utilizzano per l’applicazione delle ESWT il metodo Swiss Dolorclast.

Dall’a.a. 2014/2015 fa parte del Gruppo gestione AQ, in qualità di Referente per la qualità, del Corso di laurea in Scienze Motorie e sportive dell’Ateneo catanzarese.

Dal 2015 è “reviewer” della rivista “Journal of Sports Medicine and Physical Fitness, rivista peer-reviewed indicizzata in: Chemical Abstracts, CINAHL, Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus.Con D.R. n. 547 del 9/06/2015 è stato nominato membro della Commissione Giudicatrice della selezione per un assegno di ricerca dal titolo “Sviluppo di nuove metodologie di misura del recupero funzionale in pazienti con stroke”.

E’ Direttore del Master Universitario di 1° livello in “L’infortunio dell’atleta professionista: dal trauma al ritorno in campo” per l’anno accademico 2014/2015.

Con D.R. n. 774 del 17/07/2015 è stato nominato Presidente del Consiglio di Corso di Tirocinio Formativo Attivo per le classi A029, A030 e A040 per il triennio accademico 2014/2017.

Con D.R. n. 752. del 20/07/2015 ha ottenuto il passaggio al settore scientifico disciplinare MED/34 – Medicina Fisica e Riabilitativa e, dal 01/07/2015 svolge attività assistenziale presso l’U.O.C. di Medicina Fisica e Riabilitativa dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Mater Domini” di Catanzaro

 

ATTIVITA’ DI STUDIO, PROGETTI DI RICERCA e BENEMERENZE

  • BORSE DI STUDIO
    • Nel 1988 è risultato vincitore di n. 1 borsa di studio per la promozione della ricerca in campo medico (area chirurgica) dell’Assessorato Pubblica Istruzione – Regione Calabria.
    • Nel biennio 1991/93, ai sensi del D.M. del 10/10/88, ha svolto il tirocinio teorico-pratico per la formazione specifica in Medicina Generale, conseguendo il relativo titolo equipollente.
    • Nel 1991 ha vinto una borsa di studio della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia, presentando uno “studio clinico, elettrofisiologico ed anatomo-patologico della sindrome del tunnel carpale“.
    • Nel 1993 ha ricevuto il “Premio LINK” per la migliore comunicazione video al Congresso Nazionale della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia.

 

  • ATTIVITA’ DI STUDIO ALL’ESTERO

Dall’Ottobre 2003 e successivamente con cadenza annuale ha frequentato il Medical Centre del Department of Orthopaedic Surgery and Rehabilitation della LOYOLA University di Chicago (USA), partecipando ad attività ambulatoriale e chirurgica, conferenze e progetti di ricerca.

 

  • PROGETTI DI RICERCA
    • Predizione del rischio di insorgenza del sovrallenamento tramite analisi di diari di allenamento e della prestazione sportiva in sport ciclici e tecnico combinatori, in collaborazione con l’Istituto Universitario Scienze Motorie di Roma e l’Università di Bruxelles, approvato dal Comitato Etico con verbale del 14.05.2008
    • Differenza tra valori misurati di VO2 e consumo energetico a riposo in soggetti in sovrappeso ed obesi con l’impiego di un contapassi
    • La problematica dell’ORTORESSIA nella prestazione sportiva in soggetti sportivi professionisti e non
    • Monitoraggio dello stato di benessere motorio nella Scuola primaria e secondaria di 1° grado
    • Analisi della prestazione in corridori Master. in collaborazione con l’Università del Foro Italico di Roma
    • La valutazione della prestazione nei giochi sportivi acquatici in relazione al genere, all’età ed al livello competitivo, in collaborazione con l’Università del Foro Italico di Roma ed altri Atenei
    • LOCUBIRehab, studio, definizione e sviluppo di dispositivi innovativi per la riabilitazione (POR Calabria FESR 2007/2013.

 

  • Il 21 dicembre 2013 gli è stata conferita la STELLA di BRONZO al MERITO SPORTIVO, benemerenza CONI.

 

ATTIVITÀ DIDATTICA

 

Ha svolto attività didattica presso l’Università degli Studi di Catanzaro fin dall’anno accademico 1998/99 nel Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia ed in numerosi Corsi di Laurea triennale, Scuole di Specializzazione e Master. Per l’anno accademico 2014/2015 ha ricevuto i seguenti affidamenti:

Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia

  • Infortuni dell’atleta professionista: arto superiore” – materia a scelta del 5° anno
  • Infortuni dell’atleta professionista: arto inferiore” – materia a scelta del 5° anno

Corso di Laurea in SCIENZE MOTORIE

  • Anatomia umana” (C.I. di Anatomia Umana – CFU 8 – 1° anno, 1° semestre)
  • “Malattie dell’apparato locomotore” modulo B (C.I. di Scienze mediche applicate allo sport, CFU 2 – 1° anno 2° semestre)
  • Fisiologia dello sport” (C.I. di Fisiologia umana e dello sport – CFU 4 – 2° anno, 1° semestre)
  • Scuola di Specializzazione in Medicina della Sport
  • Biomeccanica dello sport
  • Metodologia dell’allenamento sportivo
  • Scuola di Specializzazione in Geriatria
  • Malattie dell’apparato locomotore
  • Scuola di Specializzazione in Chirurgia Vascolare
  • – Malattie dell’apparato locomotore

Master di 1° livello – “Strumentista di sala operatoria”

     – Malattie dell’apparato locomotore nel modulo di “Infermieristica di sala operatoria in chirurgia specialistica”

Ha svolto attività didattica anche presso i seguenti Atenei ed altre Istituzioni:

Università degli Studi di Cosenza

Nell’anno accademico 2000/2001 ha ricevuto l’affidamento di due insegnamenti, in qualità di supplente, presso la Scuola di Specializzazione all’Insegnamento Secondario (SSIS) – Indirizzo Scienze Motorie:

– “Elementi di Patologia dell’apparato locomotore applicata allo sport”

– “Laboratorio di didattica dell’apparato locomotore”

Per entrambi gli insegnamenti è stata confermata la supplenza anche per gli anni accademici successivi fino al 2008/2009. E’ stato inoltre membro di Commissione per tutti i concorsi di ammissione alla S.S.I.S. e delle Commissioni per gli Esami Finali.

Università degli Studi di Bologna – sede staccata di Rimini

Nell’anno accademico 2004/2005 ha svolto un incarico di insegnamento nel Master Universitario di 2° livello “la patologia della spalla:dalla diagnosi al trattamento“.

Stricth School of Medicine della Loyola University di Chicago (USA)

Il 27 settembre 2007, il 6 maggio 2009 ed il 3 giugno 2010 è stato invitato a tenere una “lecture” nell’ambito dei “Grand Rounds” della sezione Sport Medicine presso il Department of Orthopaedic Surgery and Rehabilitation.

Ufficio Regionale Scolastico – Regione Calabria presso l’Istituto Tecnologico di Soverato

Nell’anno 2013 ha svolto un incarico di esperto-relatore del percorso formativo “EFMS – Educazione motoria, fisica e sportiva e integrazione alunni con disabilità” per docenti.

 

                                                             ATTIVITA’ CLINICA

 

Dal 1987 al 1992 ha effettuato servizio di primo soccorso ed è stato responsabile dei servizi sanitari e Commissario del Corpo Volontari del Soccorso della Croce Rossa Italiana di Catanzaro. Nell’espletamento dei suddetti incarichi, tra l’altro, ha collaborato con le autorità del Nucleo di Protezione Civile della Regione Calabria per il Pronto Intervento nei casi di calamità naturale (terremoto del Belice; vasti incendi; inondazioni) allestendo e organizzando Ospedali da campo e posti di primo soccorso stradale; ha svolto inoltre attività didattica nei corsi di formazione per Volontari del Soccorso.

Dal Marzo 1987 al Luglio 1992 ha frequentato quotidianamente, come medico in formazione specialistica in Ortopedia e Traumatologia, la Clinica Ortopedica dell’Università degli Studi di Reggio Calabria, diretta dal Prof. Carlo Milano.

Conseguita la specializzazione in Ortopedia e Traumatologia, ha continuato a frequentare la Clinica quotidianamente, partecipando a tutte le attività: operatorie, di reparto, di sala gessi, di ricerca. Ha espletato le esercitazioni teorico-pratiche agli studenti del corso di laurea in Medicina e Chirurgia.

Da Luglio 1988 ad Agosto 1993 ha svolto periodicamente attività di medico di medicina generale, in qualità di sostituto, presso un ambulatorio di Medicina Generale di Catanzaro.

Ha prestato periodicamente servizio di Guardia Medica NPF dall’1/12/1990 al 31/12/1992 presso l’U.S.L. n. 19 di Chiaravalle Centrale (CZ) e dall’1/1/1993 al 31/1/1994 presso l’U.S.L. n. 7 di Catanzaro.

Nei mesi di Agosto 1992 e Agosto/Settembre 1993 ha svolto attività specialistica ortopedica, in qualità di medico sostituto, presso le UU.SS.LL. ex n. 15 di Mesoraca (CZ) e n. 7 di Catanzaro.

Dall’11 Marzo 1994 al 29 Luglio 1997 ha prestato servizio presso la Clinica Ortopedica dell’Università degli Studi di Reggio Calabria in qualità di “medico in formazione specialistica“, essendo risultato vincitore al concorso di ammissione alla Scuola di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione.

Da Luglio 1997 a Dicembre 1997 è stato Responsabile del servizio di Terapia Fisica ed Isocinesiterapia del Poliambulatorio GAMMA di Catanzaro.

Dal 17 Ottobre 1997 al 20 Gennaio 1998 ha prestato servizio in qualità di specialista ortopedico presso i Distretti Sanitari di Base dell’AA.SS.LL. n. 7 di Catanzaro e n. 6 di Lamezia Terme ed il Centro Militare di Medicina Legale di Catanzaro.

Dal Novembre 1995 al 1999 è stato titolare di una convenzione con il Ministero di Grazia e Giustizia per attività di consulenza specialistica ortopedica presso la Casa Circondariale di Siano – Catanzaro.

Dal 1° aprile 1998 ha iniziato l’attività assistenziale presso la Clinica Ortopedica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi “MAGNA GRÆCIA” di Catanzaro.

Dal gennaio 2001 al dicembre 2005 ha svolto attività di consulente ortopedico per il Centro Militare di Medicina Legale di Catanzaro, come da apposita convenzione stipulata tra l’Azienda Ospedaliera “Mater Domini” ed il C.M.M.L. di Catanzaro.

Dall’1.11.2007 al 28.02.2009 ha ricoperto l’incarico di Responsabile dell’U.O. Universitaria di Ortopedia e Traumatologia dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria “Mater Domini” di Catanzaro (Decreto Rettorale n. 749 del 6.11.2007).

Fin dal 1989 svolge attività chirurgica come primo operatore in: chirurgia ricostruttiva e microchirurgia alla mano; chirurgia dei nervi periferici; chirurgia artroscopica di ginocchio, spalla e caviglia, con ricostruzioni tendinee e legamentose e trapianti di cartilagine; chirurgia protesica di primo impianto e di revisione di spalla, anca, ginocchio, piccole articolazioni della mano; traumatologia.

Dall’1/07/2015 svolge attività assistenziale presso l’U.O.C. di Medicina Fisica e Riabilitativa dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Mater Domini” di Catanzaro

Dal 2010 al 2013 è stato Medico Sociale dell’A.S.D. Sambiase Lamezia, Lega Nazionale Dilettanti Serie D di calcio.

Nel 2013 è stato Medico Sociale della A.S. Woman Soccer Catanzaro, Divisione calcio a 5 femminile serie A.

Dal 2010 è Responsabile dello staff medico della Volley Tonno Callipo Calabria, Lega Nazionale Pallavolo maschile di serie A.

 

SOCIETA’ SCIENTIFICHE

 

E’ Socio delle seguenti Società Scientifiche Nazionali ed Internazionali:

 

  • Società Italiana del Ginocchio Artroscopia Cartilagine Tecnologie Ortopediche (SIGASCOT)
  • Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa (SIMFER)
  • International Society of Physical and Rehabilitation Medicine (ISPRM)
  • Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI)
  • Associazione Medici Italiani del Volley (AMIV)
  • Società Italiana delle Scienze Motorie e Sportive (SISMES)

 

  • Consigliere Nazionale della S.I.T.O.D. (Società Italiana di Terapia con Onde D’urto) dal 2002 al 2007
  • Membro del Comitato Arto Superiore della SIGASCOT (Società Italiana Ginocchio Artroscopia Sport Cartilagine e Tecnologie) nel biennio 2005/2006 e poi Delegato Regionale per la Calabria nel biennio 2007/2008.
  • Socio ad honorem” dell’ AMIV (Associazione Medici Italiani del Volley) nel 2005.
  • Consigliere Nazionale dell’AMIV (Associazione Medici Italiani del Volley) dal 2005 al 2010.
  • Presidente Nazionale dell’AMIV (Associazione Medici Italiani del Volley) per i trienni 2011/2013 e 2014/2016
  • Vice Presidente Nazionale della SIAS-onlus (Società Italiana Alimentazione e Sport) per il quadriennio 2011/2014

 

E’ stato membro della Segreteria Scientifica dei seguenti convegni:

  • “Giornata di studio sull’applicazione delle onde d’urto in patologia ortopedica”, Catanzaro, 30 Gennaio 1999
  • Simposio Internazionale su “Gli insuccessi nel trattamento chirurgico della patologia vertebrale degenerativa“, Copanello (CZ) dal 17 al 19 Luglio;
  • 2° Congresso Nazionale S.I.T.O.D. (Società Italiana di Terapia con Onde D’urto) – Copanello (Catanzaro) – 2001
  • 5° Congresso Nazionale S.I.T.O.D. (Società Italiana di Terapia con Onde D’urto) – Verona – 2004
  • 6° Convegno Interregionale della F.M.S.I. (Federazione Medico Sportiva Italiana) – Pizzo – 2005
  • Sport di squadra: valutare per prevenire – Campus Universitario “Salvatore Venuta” Università degli Studi di Catanzaro – 29 settembre 2008

E’ stato Presidente dei seguenti convegni scientifici, accreditati dalla Commissione Nazionale ECM per medici e fisioterapisti:

  • Seminario teorico-pratico su “Onde d’urto radiali: realtà e prospettive“, evento accreditato ECM (n. 872-37463) con n.ro 4 crediti formativi, tenutosi a Catanzaro il 29 marzo 2003;
  • Seminario teorico-pratico su “La patologia della spalla: dalla diagnosi al trattamento“, evento accreditato ECM (n. 872-133764) con n.ro 3 crediti formativi, tenutosi a Catanzaro il 26 giugno 2004;
  • Seminario teorico-pratico su “La patologia da sovraccarico della spalla. Aspetti clinici, terapeutici e riabilitativi“, evento accreditato ECM con n.ro 3 crediti formativi per i medici e 4 per i fisioterapisti, tenutosi a Catanzaro il 1 ottobre 2005.

E’ stato inoltre Presidente Onorario del 54° Congresso Nazionale della S.I.G.M. (Società Italiana Ginnastica Medica) su “Universo corpo: motricità e/è benessere”, tenutosi a Vibo Valentia dal 28 al 30 maggio 2010.

 

Abstract in riviste e atti di convegno (ultimi 5 anni)

  1. Ammendolia A., Chiodo S., Ferragina A., Iona T., Nisticò C., Papaianni M.C., Scarfone R. “The role of the dynamic stretching in shoulder overuse syndrome in elite volleyball players”. Abstract book of the 26th International Jerusalem Symposium on Sports Medicine, 2010
  2. Nisticò C., Ammendolia A., Capranica L. “MET value in overweight-obese sedentary subjects. Effect on walking program”. Abstract of the Intensive programme on Sport Performance: A Lifespan Challenge, Roma, Febbraio 2010
  3. Papaianni M.C., Segura Garcia C., Ammendolia A.Orthorexia in sport”. Abstract of the Intensive programme on Sport Performance: A Lifespan Challenge, Roma, Febbraio 2010
  4. Maio R., Ammendolia A.Variation of the flow-mediated vasodilation in elite volleyball players”. Abstract of the Intensive programme on Sport Performance: A Lifespan Challenge, Roma, Febbraio 2010
  5. Ferragina A., Minganti C., Cibelli G., De Rosas M., Ammendolia A., Capranica L., Piacentini M.F. “Hearth rate, rating of perceived effort, α-amilase and cortisol response in Master endurance runners during an half-marathon competition”. Abstract of the Intensive programme on Sport Performance: A Lifespan Challenge, Roma, Febbraio 2010
  6. Scarfone R., Tessitore A., Minganti C., Ferragina A., Ammendolia A.Match demands of beach soccer between amateur and professional competition”. Abstract of the Intensive programme on Sport Performance: A Lifespan Challenge, Roma, Febbraio 2010
  7. Nisticò, T. Iona, M.C. Papaianni, A Ammendolia, “Guidelines for exercise prescription in elderly. Status and limitations in the south of Italy”. BMC Geriatrics, 10(Suppl 1):L41, 2010
  8. Ammendolia, A. Ferragina, T. Iona, C. Nisticò, M.C. Papaianni, R. Scarfone. “The role of the dynamic stretching in shoulder overuse syndrome in elite volleyball player”. Medicine & Science in Sports & Exercise, Vol. 42, n. 5(Suppl): S273, 2010
  9. Capranica, A. Tessitore, S. Chiodo, C. Cortis, C. Lupo, E. Casolino, A. Ammendolia, M. De Rosas, G. Cibelli. “Salivary cortisol and alpha amylase reactivity to official taekwondo competition in children”. Medicine & Science in Sports & Exercise, Vol. 42, n. 5(Suppl): S551, 2010
  10. Segura-García C; Papaianni C; Caglioti F, Bombardieri L; Ammendolia A, De Fazio P. “Does orthorexia nervosa belong to the eating disorder spectrum?”. Eating Disorders Research Society 16th Annual Meeting, Cambridge, Massachusetts,USA October 7-9 2010
  11. Iona T., Iamundo M., Piacentini MF., Ammendolia A.Cardio-pump versus Cardiowave-pump: new model of fitness training”. Journal of Sport Medicine and Physical Fitness, 51(3 Suppl 1), 2011
  12. Scarfone R, Ammendolia A, Ferragina A, Nisticò C, Tessitore A, Tornello F. “50 mt. shuttle test on in rigid surface versus sand in young soccer players”. Journal of Sport Medicine and Physical Fitness, 51(3 Suppl 1), 2011
  13. Nisticò C, Papaianni MC, Scarfone R, Ferragina A, Chiodo S, Ammendolia A.The Thirty-Second Walk Test in obese and non obese physically active children”. Journal of Sport Medicine and Physical Fitness, 51(3 Suppl 1), 2011
  14. Papaianni MC, Segura CG, Nisticò C, Iona T, Ammendolia A. “Why do children play sport?” Journal of Sport Medicine and Physical Fitness, 51(3 Suppl 1), 2011
  15. Piacentini, MF, Ferragina, A, Ammendolia, A, Cibelli, G, Capranica,L. “Training time effects on psycho-physiological responses to exercise in Master athletes”. Abstract book of the 16th Annual Congress of the European College of Sport Science, Liverpool (GB), 2011
  16. Ammendolia A, Miceli S, Iamundo M, Carè I, Ferragina A, Maio R. “Cardiovascular Changes During Championship In Professional Soccer Players”. Medicine & Science in Sports & Exercise, Vol. 44, n. 5 (Suppl): S243, 2012
  17. Maio R, Ammendolia A, Miceli S, Carè I, Iona T, Quero M, Greco L, Perticone F. “Cardiac Modification During a Championship in Professional Soccer Players”. XXXII World Congress of Sports Medicine “Sports Medicine, the challenge for global health: Quo Vadis?” Book of abstract, 2012
  18. Maio R, Ammendolia A, Miceli S, Carè I, Iona T, Quero M, Greco L, Perticone F. “Relationship between work-out and vascular function in professional soccer players”. XXXII World Congress of Sports Medicine “Sports Medicine, the challenge for global health: Quo Vadis?” Book of abstract, 2012
  19. Martin Martin LS, Caratelli R, Capilupi V, Ragno A, Silvestri A, pierangeli D, Limiti G, Ammendolia A. “Increased levels of alkaline phsphatase in osteopenic women receiving oral daily dose of Menaquinone 7 (vitamin K2)”. Osteoporosis International, 24, pag. S273, Suppl. 1, 2013
  20. Ammendolia A, Maio R, Ferragina A, Iona T, Perticone F. “Physiological adaptation of metabolic and cardiovascular parameters on professional soccer players”. European Journal of Sport Medicine, Vol. 1 (1), 208-9, 2013.
  21. Ammendolia A, Maio R, Cespites M. “Aloe gel topical use vs laser therapy in the treatment of the acute tendinopathies in elite volleyballers: prospective study”. European Journal of Sport Medicine, Vol. 1 (1), 161, 2013.
  22. Iona T, Matarazzo R, Ammendolia A, Segura Garcia C “Which motivation for physical activity in healthy 50 years older”. Sport Science for Health, Vol. 9 – Suppl. 1, pag. 53, 2013.
  23. Ammendolia AKnee osteoarthritis and viscosupplementation: advantages of the only one intra-articular infiltration with a cross linked hyaluronic acid with a high molecular weight”. J Orthopaed Traumatol, 14 (Suppl. 1), pag. 62, 2013.
  24. Ammendolia A, Iona T, Scarfone R. “Acute tendinopathies in sport: therapy with Aloe gel topical use vs laser therapy”. Sport Science for Health, Vol. 10 – Suppl. 1, 2014
  25. Ammendolia A, Iona T, Scarfone R. “Dietary behaviour of professional volleyball players”. Sport Science for Health, Vol. 10 – Suppl. 1, 2014
  26. d’Esposito O, Ammendolia A, Scalamandre L, Bartolo D, Fragomeni G, Iocco M. “An experimental protocol for the shoulder kinematic analysis with 2 cameras optoelectronic system in Parkinson’s disease”. Gait & Posture, 425, S1-S27, 2015
  27. Ammendolia A, Iocco M. “La terapia conservativa nella spalla dolorosa cronica del pallavolista di alto livello”. Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa, Vol. 29, n.ro 2-3, pag. 124, 2015
  28. d’Esposito O, Ammendolia A, Fratto L, Carbone A, Longo Elia R, Indino A, Iocco M. Appropiatezza del Core Set ICF per l’Artrosi in soggetti affetti da Coxartrosi e Gonartrosi. Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa, Vol. 29, n.ro 2-3, pag. 163, 2015
  29. Carbone A, Ammendolia A, d’Esposito O, Spaccaferro D, Guerrieri V, Longo Elia R, Indino A, Iocco M. Analisi statica, dinamica e stabilometrica di pazienti affetti da gonartrosi dopo viscosupplementazione con acido ialuronico ad alto peso molecolare. Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa, Vol. 29, n.ro 2-3, pag. 190, 2015
  30. Iona T, Ammendolia A, Inzitari MT, Barbieri V, Tassone P, Tagliaferri P, Iocco M Exercise therapy as treatment for oncologic disease after a diagnosis of early-stage cancer: effects on lifestyle. Sport Science for Health, Vol. 11 – Suppl. 1, 2015

 

Pubblicazioni (ultimo 5 anni)

  1. Segura Garcia, M.C. Papaianni, P. De Fazio, A. Ammendolia. ”Body Uneasiness, Eating Disorders and Muscle Dysmorphia in Individuals who Over-Exercise”. Journal of Strength and Conditioning Research, 2010 Nov;24(11):3098-104. PMID: 20838254
  2. Nisticò C., Ferragina A., Chiodo S., Iona T., Papaianni M.C., Scarfone R., Ammendolia A.BMI e sprint performance in bambini di 7-12 anni obesi e non obesI”. Nuova Atletica, 220, pagg. , 2010
  3. Capranica L, Chiodo S, Cortis C, Lupo C, Ammendolia A, Tessitore A “Scientific Approaches to Olympic Taekwondo: Research Trends”. “Ido – Movement for Culture” Vol. 10, n. 1, pagg. 73-77, 2010
  4. Chiodo, A. Tessitore, G. Cibelli, C. Cortis, C. Lupo, A. Ammendolia, M. De Rosas, L. Capranica. “Stress-related hormonal and psychological changes to official youth Taekwondo competitions”. Scandinavian Journal of Medicine Science and Sport Exercise, Vol. 21: 111–119, 2011
  5. Chiodo, A. Tessitore, C. Cortis, C. Lupo, A. Ammendolia, T. Iona and L. Capranica. “Effects of official taekwondo competitions on all-out performances of elite athletes”. Journal of Strength and Conditioning Research, Vol. 25(2): 334-9, 2011
  6. Chiodo S., Tessitore A., Cortis C., Lupo C., Ammendolia A., Capranica L.. “Effects of Official Youth Taekwondo Competitions on Jump and Strength Performances”. European Journal of Sport Science. 12(2): 113-120. ISSN: 1746-139, 2012
  7. Scarfone, A. Ferragina, C. Nisticò, A. Ammendolia Test dei 50 metri a navetta eseguito da giovani calciatori su superficie rigida e sulla sabbia”. Nuova Atletica, n. 232, pagg. 31-36, 2012
  8. Segura Garcia, M.C. Papaianni, F. Caglioti, L. Bombardiere, P. Rizza, C. Nisticò, A. Ammendolia, L. Capranica, P. De Fazio. “Orthorexia nervosa: a crossroad between eating disorders and obsessive-compulsive spectrum”. Weight and Eating Disorders, 2012 Dec;17(4)
  9. Lupo, A. Tessitore, A. Ammendolia, L. Capranica. “Performance analysis in youth waterbasket: a physiological, time motion and notational analysis of a new aquatic team sport”. International Journal of Performance Analysis in Sport, 12, 1, 1-13(13), 2012
  10. F. Piacentini, C. Minganti A. Ferragina, A. Ammendolia, L. Capranica, G. Cibelli. Stress related changes during a half marathon in master endurance athletes. J Sports Med Phys Fitness, n.10, 2014[Epub ahead of print]
  11. Ammendolia A. Efficacia e sicurezza di un trattamento in somministrazione singola di HA, approvata FDA, in pazienti affetti da osteoartrosi. Tabloid Ortopedia, n. 3, pag. 13, 2014
  12. La Rocca R, Tallerico R, Talib Hassan A, Das G, Tadepally L, Matteucci M, Liberale C, Mesuraca M, Scumaci D, Gentile F, Cojoc G, Ammendolia A, Karre K, Cuda G, Di Fabrizio E, Carbone E. Mechanical stress downregulates MHC class I expression on human cancer cells membrane. PLoS One, 2014 Dec 26;9(12)
  13. Iona T, Scarfone R, Ammendolia A Livelli di motricità nei bambini della scuola primaria in diversi ambiti territoriali. Nuova Atletica, 2014, 249: 8-20.
  14. Scarfone R, Ammendolia A, Minganti C, Capranica L, Tessitore A. “Match analysis, heart rate and cmj of beach soccer players during amateur competition”. International Journal of Performance Analysis in Sport, 2015, 55(4):329-36.
  15. Ammendolia A. “Chronic Achilles tendinopathy in runners: relationship between pain and tendon vascularity and efficacy and safety of the radial extracorporeal shock wave therapy”. Case Reports in Clinical Medicine, 2015, 4, 227-232
  16. Scarfone R, Minganti C, Ammendolia A, Capranica L, Tessitore A. Match analysis and heart rate of beach soccer players during amateur competition”. Graduate Journal of Sport, Exercise & Physical Education Research, 2015, 3, 1-12, ISSN 2046-9357
  17. Ammendolia A., Iocco M. The conservative treatment of the chronic painful shoulder of the elite volleyball player. Proceedings of the 43rd NATIONAL CONGRESS OF THE ITALIAN SOCIETY OF PHYSICAL AND REHABILITATION MEDICINE (SIMFER), 2015 in press
  18. Carbone, A. Ammendolia, O. d’Esposito, D. Spaccaferro, A. Indino, R. Longo Elia, V. Guerrieri, M. Iocco. Baropodometric and stabilometric analysis in patients affected by knee arthritis after treatment with high molecular weight hyaluronic acid. Proceedings of the 43rd NATIONAL CONGRESS OF THE ITALIAN SOCIETY OF PHYSICAL AND REHABILITATION MEDICINE (SIMFER), 2015 in press
  19. d’Esposito, A. Ammendolia, L. Fratto, A. Carbone, R. Longo Elia, A. Indino, M. Iocco. ICF Core Set Appropriateness for Osteoarthritis in Patients with Hip and Knee Arthritis. Proceedings of the 43rd NATIONAL CONGRESS OF THE ITALIAN SOCIETY OF PHYSICAL AND REHABILITATION MEDICINE (SIMFER), 2015 in press

 

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD