Girolamo Pelaia

 

Luogo e data di nascita: Catanzaro, 15 Agosto 1960.

Istruzione

  • 30 Luglio 1985: Laurea in Medicina e Chirurgia presso la Sede di Catanzaro dell’Università degli Studi di Reggio Calabria, con votazione di 110 e lode/110.
  • Novembre 1985: Abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo, conseguita presso l’Università degli Studi di Reggio Calabria con votazione di 110/110.
  • 9 Novembre 1989: Specializzazione in Tisiologia e Malattie dell’Apparato Respiratorio presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, con votazione di 70 e lode/70.

 

Attività professionale e carriera universitaria

  • 1985-89: Medico Interno presso la Cattedra di Malattie dell’Apparato Respiratorio (Direttore: Prof. S.A. Marsico) della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Catanzaro, Università di Reggio Calabria.
  • 1989-90: Ricercatore presso il Centro di Ricerca “Fidia” di Abano Terme (Padova).
  • 1990-92: “Post-Doctoral Fellow” presso la “School of Medicine” della “Georgetown University” di Washington, D.C., U.S.A.
  • 1993-96: Medico Interno presso la Cattedra di Fisiopatologia Respiratoria (Direttore: Prof. C.M.E. Tranfa) della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Catanzaro, Università di Reggio Calabria.
  • 1996-2002: Ricercatore (settore scientifico-disciplinare: BIO/14 Farmacologia) presso la Facoltà di Farmacia (dal 1999 Ricercatore Confermato) dell’Università di Reggio Calabria (dal 1998: Università “Magna Græcia” di Catanzaro).
  • 2002-2010: Ricercatore Confermato (settore scientifico-disciplinare: MED/10-Malattie dell’Apparato Respiratorio) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università “Magna Græcia” di Catanzaro, Cattedra di Malattie dell’Apparato Respiratorio (Direttore: Prof. R. Maselli).
  • 2007-2010: Professore Aggregato di Malattie dell’Apparato Respiratorio.
  • 2011-2012: Professore Straordinario di Malattie dell’Apparato Respiratorio e Direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Respiratorio.

 

Attività di ricerca

L’attività di ricerca riguarda prevalentemente lo studio dei meccanismi fisiopatologici e molecolari implicati sia nella patogenesi dell’asma bronchiale, della broncopneumopatia cronica ostruttiva e delle interstiziopatie polmonari, sia nella modulazione farmacologica del broncospasmo, dell’infiammazione delle vie aeree e del rimodellamento strutturale bronco-polmonare. In particolare, da alcuni anni l’interesse scientifico è soprattutto orientato ad approfondire le conoscenze inerenti al ruolo, svolto nell’ambito dei suddetti fenomeni, delle vie di trasduzione del segnale mediate dalle “mitogen-activated protein kinases”.

Produzione scientifica

La produzione scientifica, comprendente articoli in “extenso”, capitoli di libri, “abstracts” ed atti di congressi, è costituita complessivamente da circa 160 pubblicazioni su riviste, trattati e monografie nazionali ed internazionali.

 

Recenti pubblicazioni 

  • Gallelli L., Pelaia G., Fratto D., Muto V., Falcone D., Vatrella A., Curto L.S., Renda T., Busceti M.T., Liberto M.C., Savino R., Cazzola M., Marsico S.A., Maselli R. Effects of budesonide on p38 MAPK activation, apoptosis and IL-8 secretion, induced by TNF-a and Haemophilus influenzae in human bronchial epithelial cells. International Journal of Immunopathology and Pharmacology 23: 471-479, 2010.
  • Cazzola M., Camiciottoli G., Bonavia M., Gulotta C., Ravazzi A., Alessandrini A., Caraffa M.F., Berra A., Schino P., Di Napoli P.L., Maselli R., Pelaia G., Bucchioni E., Paggiaro P.L., Macchia L. Italian real-life experience of omalizumab. Respiratory Medicine 104:1410-1416, 2010.
  • Vatrella A., Perna F., Pelaia G., Parrella R., Maselli R, Marsico S.A., Calabrese C. T cell activation state in the induced sputum of asthmatics treated with budesonide. International Journal of Immunopathology and Pharmacology 23: 745-753, 2010.
  • Vatrella A., Montagnani S., Calabrese C., Parrella R., Pelaia G., Biscione G.L., Corcione N.,  Marsico S.A., Guerra G. Neuropeptide expression in the airways of COPD patients and smokers with normal lung function. Journal of Biological Regulators & Homeostatic Agents 24: 425-432, 2010.
  • Terracciano R., Preianò M., Palladino G.P., Carpagnano G.E., Foschino Barbaro M.P., Pelaia G., Savino R., Maselli R. Peptidome profiling of induced sputum by mesoporous silica beads and MALDI-TOF MS for non-invasive biomarker discovery of chronic inflammatory lung diseases. Proteomics 11: 3402-3414, 2011.
  • Pelaia G., Gallelli L., Renda T., Romeo P., Busceti M.T., Grembiale R.D., Maselli R., Marsico S.A., Vatrella A. Update on optimal use of omalizumab in the management of asthma. Journal of Asthma and Allergy 4: 49-59, 2011.
  • Pelaia G., Gallelli L., Romeo P., Vatrella A., Renda T., Busceti M.T., Proietto A., Cazzola M., Marsico S.A., Maselli R. Omalizumab decreases exacerbation frequency, oral intake of corticosteroids and peripheral blood eosinophils in atopic patients with uncontrolled asthma. International Journal of Clinical Pharmacology and Therapeutics 49: 713-721, 2011.
  • Pelaia G., Vatrella A., Maselli R. The potential of biologics for the treatment of asthma. Nature Reviews Drug Discovery 2012, in press.

I commenti sono disabilitati, ma trackbacks e pingbacks sono abilitati.

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD